Giornata di studio: “La dimissione difficile del paziente complesso” e Workshop: “Tecnologie biomediche per la riabilitazione respiratoria”

Giornata di studio: “La dimissione difficile del paziente complesso” e Workshop: “Tecnologie biomediche per la riabilitazione respiratoria”

A nome del Comitato Scientifico vorrei ringraziare i relatori ed i partecipanti alle Giornate di Studio organizzate nei giorni 27 e 28 Novembre 2015 dal Centro Riabilitativo Auxilium Vitae e dal Laboratorio di Bioingegneria della Riabilitazione di Volterra.

Nel convegno “La dimissione difficile del paziente complesso”, tenutosi il 28 Novembre, sono stati trattati i problemi del percorso assistenziale dedicato al paziente cronicamente critico, partendo dall’evento acuto fino al rientro al proprio domicilio, i problemi connessi alla condizione clinica, la gestione delle complicanze, e gli aspetti economici, legali e di responsabilità.

Al termine della giornata, in una tavola rotonda sul percorso di dimissione, sono state analizzate le necessità del paziente e delle famiglie per elaborare un percorso che permetta, ove possibile, il rientro del paziente nel suo contesto familiare.

Il Workshop: “Tecnologie biomediche per la riabilitazione respiratoria: prospettive per la ricerca ed applicazioni per il telemonitoraggio” si è svolto il pomeriggio del 27 Novembre.

Ricercatori di numerosi atenei e centri di ricerca, fra i quali Politecnico di Milano, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Università Campus Bio-Medico di Roma, Fondazione Maugeri di Pavia hanno condiviso i risultati più recenti della ricerca e gli obiettivi di sviluppo delle tecnologie biomediche applicate alla riabilitazione ed al telemonitoraggio delle persone con malattie respiratorie croniche.

Un particolare ringraziamento vorremmo indirizzarlo ai numerosi autori di lavori scientifici originali, presentati come poster.

Gli studi presentati, di elevato livello scientifico, avevano per tema gli aspetti clinici e tecnologici della riabilitazione, la riabilitazione robotica, la ventilazione meccanica ed il telemonitoraggio. Tra questi, sono stati selezionati come migliori:

  • RUOLO DELLA FIBROBRONCOSCOPIA NELLO SVEZZAMENTO DALLA CANNULA TRACHEOSTOMICA IN PAZIENTI AFFETTI DA GRAVE CEREBROLESIONE ACQUISITABarbara Lanini1, Barbara Binazzi1, Isabella Romagnoli1, Claudia Coli1, Ilenia Presi1, Emanuele Vulpio1, Carla Castellani1, Ariela Tofani1, Francesco Gigliotti1, Lorenzo Corbetta2

    1Fondazione Don Carlo Gnocchi (Firenze); 2Università degli Studi di Firenze

  • VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA DI UNA SOLUZIONE A BASE DI POLIESANIDE E PROPILBETAINA NEL TRATTAMENTO DELLE LESIONI ULCERATIVE CUTANEE INFETTEV. Vallini1,  P. Ghelardini2, R. Andreini3

    Dir. Med. U.O. Medicina AVC, Inferm. U.O. Medicina AVC, 3 Direttore U.O. Medicina I Pontedera

  • ESERCIZI CON VIDEOGIOCHI INTERATTIVI IN RIABILITAZIONE RESPIRATORIAGiulia Montagnani, Guido Vagheggini, Stefano Mazzoleni, Luca Pantani, Anna Zito, Michela Digiorgio, Nicolino Ambrosino.Centro Riabilitativo Multispecialistico Auxilium Vitae Volterra, Volterra, Italy.

Grazie alla disponibilità della Fondazione Mondo Respiro si è resa possibile la pubblicazione degli abstract e dei poster presentati sul sito web al seguente link: 

ACCEDI AGLI ABSTRACT E POSTER DELL’EVENTO

Cordiali saluti
Dott. Guido Vagheggini

Il Comitato Scientifico
Prof. Nicolino Ambrosino – Auxilium Vitae Volterra
Dott. Stefano Mazzoleni – Scuola Superiore Sant’Anna
Dott. Guido Vagheggini – Auxilium Vitae Volterra